Tiktok Product Case Studies

L’hashtag #TikTokMadeMeBuyIt sta causando una frenesia per lo shopping mentre  utenti acquistano i prodotti che sono diventati virali sull’app.

Secondo TikTok, l’83% degli utenti si appoggia alla piattaforma per le recensioni dei prodotti. Di conseguenza, molti stanno partecipando al fenomeno “TikTok me lo ha fatto comprare”, per il quale i creators creano la viralità organica, portando a un aumento delle vendite per il brand.

1. Fondotinta Boom

A settembre, la creator @briannachickenfry, seguita da 1,3 milioni di follower, ha pubblicato un video in cui condivideva il suo fondotinta preferito, la versione vegana riformulata del Clean Fresh Skin Milk Foundation di CoverGirl. Il suo video ha ottenuto 3,4 milioni di visualizzazioni e ha spinto la collega creatrice di bellezza e truccatrice TikTok Mikayla Nogueira a recensire il prodotto per i suoi 9,2 milioni di follower. I video sono circolati sulla piattaforma, portando la fondazione a tutto esaurito su Amazon e Ulta. Le vendite hanno raggiunto il picco del 296% YoY in una settimana.

2. Rossetto più virale sui Social

Più di cinquant’anni dall’esordio sul mercato, il rossetto “My lips but better” è tornato virale grazie a Tik Tok. A riportarlo in voga è stata una fan del film “Il Signore degli Anelli”, @shanniedarko. Il video è diventato virale e la domanda per il rossetto ha raggiunto il picco durante l’estate 2021, con gli hashtag #blackhoney e #cliniqueblackhoney che hanno accumulato 242 milioni di visualizzazioni sulla piattaforma.

3. Profumo must-have

Soprannominato il Santo Graal delle fragranze, il Baccarat Rouge 540 della Maison Francis Kurkdjian è diventato un profumo must-have di lusso tra il pubblico Tiktok.

Gli influencer @zozoroe (che ha 6,7 milioni di follower) e @krysab (che ha 10,2k follower) hanno condiviso video di unboxing l’hashtag del profumo  #baccaratrouge540 è attualmente conta 57,8 milioni di visualizzazioni.
I brand dovrebbero tenersi aggiornati sugli articoli di tendenza e adottare una strategia di visual merchandising che consenta ai consumatori di acquistare facilmente prodotti virali.

Se vi è piaciuto questo articolo, seguiteci anche sui social!