Influencer 3.0: l’evoluzione dell’Influencer Marketing

Nell’attuale epoca digitale, l’influencer ha conquistato un ruolo di spicco nel vasto panorama del marketing. Queste persone non solo incarnano una presenza online significativa, ma rappresentano veri e propri catalizzatori di opinioni e tendenze nella vasta comunità digitale. La loro voce risuona tra i follower attraverso una narrativa coinvolgente, condivisione di esperienze personali e un’impronta autentica che trascende la tradizionale pubblicità.

Secondo i dati raccolti da Oracle e CRM Essentials, l’80% degli utenti dichiara di acquistare prodotti dopo averli scoperti tramite i social media. Il 37% di loro fa affidamento esclusivamente agli influencer. Ciò dimostra come queste figure siano sempre più importanti per aziende che si rivolgono a un pubblico di giovanissimi.1

Ma cosa rende esattamente così cruciale la figura dell’influencer nel panorama del marketing moderno? Ci sono diversi fattori chiave che contribuiscono alla centralità degli influencer nel contesto attuale. 

Autenticità e Affidabilità

Uno dei motivi principali per cui gli influencer sono così efficaci nel marketing moderno è la loro capacità di trasmettere autenticità e affidabilità. A differenza degli annunci pubblicitari tradizionali, che spesso sono percepiti come troppo patinati o poco genuini, gli influencer sono in grado di creare contenuti che sembrano personali e autentici. Questo tipo di approccio aiuta i brand a costruire una connessione con il loro pubblico, poiché i consumatori sono più inclini a fidarsi delle raccomandazioni di persone che percepiscono come simili a loro. 

Coinvolgimento del Pubblico

Gli influencer hanno la capacità di generare un elevato coinvolgimento del pubblico. Grazie alla loro capacità di creare contenuti interessanti e rilevanti per i loro follower, sono in grado di generare un livello di interazione e partecipazione molto più elevato rispetto agli annunci pubblicitari tradizionali. Questo coinvolgimento non solo aiuta le aziende a raggiungere un pubblico più ampio, ma crea anche un ambiente in cui il messaggio del brand può essere condiviso e discusso in modo organico e autentico.

Targeting Efficace

Gli influencer hanno la capacità di raggiungere specifici segmenti di pubblico in modo molto efficace. Poiché molti influencer hanno costruito il loro pubblico intorno a interessi specifici o nicchie di mercato, le aziende possono collaborare con loro per raggiungere esattamente il tipo di consumatori che sono più propensi ad essere interessati ai loro prodotti o servizi. Questo tipo di targeting preciso consente ai brand di massimizzare l’efficacia delle loro campagne di marketing e di ottenere un migliore ritorno sull’investimento.

Inoltre, un’altra tip: non sempre gli influencer più efficaci sono quelli che operano nel mercato di interesse. Potrebbe essere funzionale trovare influencer anche in un mercato correlato in cui ci sia un numero consistente di utenti che può cercare informazioni e aggiornamenti sul brand; potrebbe essere vincente puntare ad avere una visione trasversale così da intercettare un’audience ugualmente ricettiva ma che segua influencer lontani dal mercato in cui si opera. Ad esempio un negozio di ottica potrebbe trovare vantaggioso collaborare con un influencer appassionato di surf: il negozio stabilisce una partnership con lui per promuovere i loro occhiali da sole con gli altri surfisti.

Contenuti Creativi e Coinvolgenti

Gli influencer sono content creator altamente creativi e coinvolgenti. Utilizzando le loro abilità di storytelling e il loro talento nel creare contenuti visivamente accattivanti, sono in grado di catturare l’attenzione del loro pubblico e trasmettere in modo efficace il messaggio del brand. Questo tipo di contenuti funziona molto bene nel mondo digitale in cui viviamo, dove l’attenzione degli utenti è spesso frammentata e le aziende devono competere tra loro per ottenere l’attenzione del loro pubblico.
Un esempio è Mattia Stanga, che con i suoi video originali è entrato nelle case di tantissimi italiani e li ha fatti ridere a crepapelle. E’ riusciuto a creare una fanbase talmente rilevante che ora collabora con brand come Prada o L’Oreal.

Scalabilità e Flessibilità

Le campagne di marketing degli influencer possono essere scalabili e flessibili. A differenza delle campagne pubblicitarie tradizionali, che spesso richiedono un investimento significativo in termini di tempo e risorse per essere realizzate, le campagne di marketing degli influencer possono essere avviate rapidamente e adattate in base alle esigenze specifiche dell’azienda. Inoltre, i brand possono collaborare con influencer di diversi livelli di fama e con diversi tipi di pubblico, consentendo loro di raggiungere obiettivi di marketing diversificati in modo efficace.

Dunque le aziende hanno sfruttato questo nuovo fenomeno per cambiare radicalmente il modo in cui possono influenzare e coinvolgere il loro pubblico di riferimento. Infatti, basandosi sui dati del Report Brand & Marketer di ONIM (Osservatorio Nazionale Influencer Marketing), che ha coinvolto 485 professionisti2:

– il 53,9% degli intervistati ha attivato progetti con creator e influencer nei 12 mesi precedenti;

– il 67,5% si dichiara da soddisfatto o ampiamente soddisfatto dei risultati ottenuti.

In conclusione, questa figura è diventata ormai centrale nel marketing moderno. E tu, hai mai considerato l’opportunità di collaborare con un influencer per le tue strategie di marketing? 

Quotes:

  1. https://www.oracle.com/news/announcement/consumers-turn-to-social-media-influencers-2022-05-03/ ↩︎
  2. https://www.onim.it/wp-content/uploads/2021/12/ONIM_Brand-Marketer_Rid_compressed.pdf ↩︎

Sources:
https://epicode.com/it/evoluzione-influencer-marketing-tendenze-attuali/

https://www.italiaonline.it/risorse/influencer-marketing-un-attivita-sempre-piu-centrale-per-conquistare-i-giovani-5447

https://www.econopoly.ilsole24ore.com/2023/07/20/influencer-marketing/